Tra determinismo e aleatorietà

17,90

di Elena Maiullari
Cat.No.: MS-2012/17
100 pagine

Descrizione

L’opera percorre, attraverso l’analisi di opere particolarmente significative, le principali innovazioni nella tecnica compositiva che hanno condotto all’affermazione, nella seconda metà del XX secolo, della corrente strutturalista e di quella che si può considerare una vera e propria rivoluzione nel modo di intendere e comporre la musica, nota come aleatorietà, e di come questa abbia influenzato il pensiero compositivo in America e in Europa

SFOGLIA ANTEPRIMA